Quale che sia il tuo ruolo, qualunque sia la tua carica, anche se sei (in realtà semplicemente rivesti un incarico) davvero molto molto importante, sii gentile.

Sì perché anche se sei Presidente, Direttore, Amministratore e sei molto impegnato… ricorda che prima di tutto siamo persone e il rispetto reciproco è alla base di qualunque rapporto, anche fosse solo una telefonata.

Per lavoro ho incontrato molti Assessori, Direttori e dirigenti e troppo spesso, a mio avviso, questo è stato scambiato – da loro stessi – come una sorta di autorizzazione ad essere scortesemente distanti, arroganti, superiori.

Ebbene io credo che una buona educazione aiuti ad essere migliori e a tirar fuori la parte migliore degli altri. Quindi qualunque ruolo tu rivesta sii gentile: sarai più apprezzato, sarai benvoluto, più autorevole, probabilmente più equo grazie ad una commistione tra razionalità e sensibilità.

Nelle giornate in cui mi imbatto in persone gentili mi piace molto di più lavorare! E oggi mi ha messo veramente di buonumore una breve telefonata con un direttore di una grossa azienda, una donna con un ruolo socio economico sicuramente non da poco, con giornate ricche di impegni, grandi responsabilità… ma che non manca mai di far sentire il suo sorriso al telefono. Anche ad una come me che ha visto una volta. Sempre gentilissima, richiama quando trova una telefonata cui non ha potuto rispondere e se anche si trova affogata tra riunioni e appuntamenti, evidentemente ha un animo così gentile da dedicarti realmente quei pochi secondi in cui la senti e ti porge le sue scuse perché ha saltato un appuntamento telefonico… Si rende conto delle difficoltà altrui e non dà per scontato il fatto di dover essere rincorsa.

Questa si chiama empatia. E gentilezza.

Che bel mondo se ci fossero più persone così, se ci portassimo rispetto a vicenda, se sorridessimo di più, se dicessimo sempre per favore e grazie e lo dicessimo con il sorriso. Lavorare (e non solo) sarebbe più piacevole. E staremmo meglio tutti. Gente importante e non… (!)

 

 

 

Tags: , ,

Related Article

0 Comments

Leave a Comment

Seguimi:

GOOGLE PLUS

LINKEDIN

VIMEO

mi presento