1. Incontri inaspettati. Pieni d’Amore
  2. ma sappiamo essere grati?!
  3. La ricetta della felicità
  4. Malga Civertaghe – new entry tra i miei luoghi!
  5. Ambiente che passione! (III)
  6. Ambiente che passione! (II)
  7. Ambiente che passione! (I)
  8. Cammina a testa alta
  9. Cammina a testa in su
  10. L’abbraccio
  11. Conta fino a tre prima di parlare!
  12. Metti un’amica che ti conosce da sempre…
  13. Non capita spesso.
  14. Un’estate al mare
  15. ma se uccidi le zanzare… che vegana sei?!
  16. Gita fuori porta? Il Casentino fa per voi!
  17. Sei veg? E io ti giudico!
  18. Passeggiata in Oltrarno
  19. Luoghi, non-luoghi. L’Hotel Sole a Bellamonte è uno dei “miei luoghi”
  20. Attenzione! A comprare tutto on line si rischia grosso!
  21. Storie inventate. Il lupo e la pecora – parte II
  22. Quale che sia il tuo ruolo, sii gentile
  23. Non sprecare l’acqua!
  24. Amori che finiscono
  25. La fortuna di lavorare con belle persone
  26. Il lupo e la pecora parte I
  27. I non-luoghi non mi appartengono. Castiglione della Pescaia sì!
  28. Orgogliosa di essere nella famiglia di Tuttafirenze
  29. Lettera a una futura mamma
  30. Sono un ragazzo fortunato… Jovanotti tributa il Nelson Mandela Forum a Firenze
  31. E quindi…cosa mangiano i vegani?!
  32. Per chi non lo SLA
  33. Regalo della natura
  34. Bellezza all’improvviso
  35. In punta di piedi. Educazione alla sostenibilità in II elementare
  36. Per San Valentino regala un fiore…
  37. Sono vegana perchè…
  38. Franca adozione pelosi, una vita dedicata ai cani
  39. L’amore vince tutto. Ho incontrato Zia Caterina!
  40. La fortuna di essere mamma
  41. La gioia risiede nelle piccole cose della vita. Se le sai vedere
  42. Due ragazzi, una sfida: la scelta biodinamica delle Fattorie Della Valle
  43. Andando per mercatini natalizi alla scoperta di tradizioni, estro creativo e sapori genuini
  44. Se inizio ancora una frase con “no”…
  45. L’idea di scrivere cosa significa vivere in modo sostenibile …
  46. a gennaio si riparte! (cioè io riparto!)
  47. Torri del Benaco nel presepe
  48. Il viaggio come percorso
  49. BUON NATALE amica-sorella- web designer-salvatrice!
  50. Altro che camino! Babbo Natale usa questa scala!!!
  51. All’amor non si comanda
  52. Storie di donne
  53. Mi presento
  54. Dico “naturale”, ho detto tutto…
  55. C’è sempre un motivo per sorridere, anche quando piove!
  56. Scelte di una mamma
  57. Non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te!
  58. Grazie C.!!!
  59. Cammina a testa in su!
  60. E poi ci sono giornate come questa
  61. Oggi è proprio uno di quei giorni in cui mi sento una persona privilegiata.
  62. Oggi mi sento stupida più che fortunata!
  63. Le uova. Tutto è partito da lì
  64. Attenzione alle uova che compri!
  65. Cosa significa sostenibile?!
  66. bramo iniziare questo blog!!!

Da qualche tempo ho la fortuna di poter scrivere su Tuttafirenze, una rivista editoriale on line nata dalla passione di un amico e di alcuni suoi amici e nutrita negli anni da numerose mani e teste che si sono alternate e succedute. E ora ci sono anche io! Ma non da sola: con il mio babbo. A T.U. per T.U.: confronti e scontri tra una mamma e il suo babbo è il nome della nostra neonata rubrica (la T. sta per Tessa e la U. per Ugo). A entrambi piace scrivere. Lui è anche un grande oratore a me invece piace scrivere – e questo è un bel problema a volte … tipo con mio marito…! sì perché lui sa argomentare perfettamente le sue idee con esposizioni chiare e dall’incontrobattibile filo logico mentre io mi perdo nel parlare e va a finire che anche se sono convinta di aver ragione finisco col piangere o con l’andarmene con la coda tra le gambe piena di dubbi e sensi di colpa. In sostanza mi intorta ben bene ogni volta! E se io provo a replicare per iscritto lui non partecipa a questo scambio epistolare (che quindi non può definirsi scambio) e… va a finire che è un bel casino! Non si sa mai come va a finire!!!

Tornando a Tuttafirenze la nostra rubrica sta compiendo i primi passi e il tema che mi è venuto di getto è stato quello della famiglia: d’altro canto scrivo a tu per tu con mio babbo! che diciamocelo per certi versi è un uomo eccezionale (per il suo ottimismo, per la sua capacità di apprezzare le mille bellezze della natura e quelle – forse un po’ meno di mille…! – delle persone, per il suo essersi lasciato educare dai figli, che non è proprio poca cosa…), ma è anche un gran capoccione. Come me. E quindi noi non sappiamo parlarci perché litighiamo subito. E infatti ci scriviamo!

Bene, continuo a perdere il filo. Qui ci presentiamo, credo in modo simpatico, per poi mettere subito l’accento sui miei (sui nostri) super poteri: credo che li abbiate anche voi. Ve lo auguro di cuore. Sono gli affetti. Le persone che ci sono care rappresentano la nostra forza, gli animali che accudiamo, gli amici per cui ci facciamo in 4… io credo che questo amore sia linfa della vita. In particolare, sebbene come ho scritto e riscritto io sia rinata nel momento in cui sono diventata mamma, gran parte dei miei super poteri deriva dalla forza dell’amore che mi unisce ai miei fratelli. Non è facile spiegarla a parole. Io l’ho raccontata qui.

 

… avete letto? Bene! Ora tirate fuori i vostri super poteri e non avrete più paura di niente!

 

 

Tags: ,

Related Article

0 Comments

Leave a Comment

Seguimi:

GOOGLE PLUS

LINKEDIN

VIMEO

mi presento