Da qualche tempo ho la fortuna di poter scrivere su Tuttafirenze, una rivista editoriale on line nata dalla passione di un amico e di alcuni suoi amici e nutrita negli anni da numerose mani e teste che si sono alternate e succedute. E ora ci sono anche io! Ma non da sola: con il mio babbo. A T.U. per T.U.: confronti e scontri tra una mamma e il suo babbo è il nome della nostra neonata rubrica (la T. sta per Tessa e la U. per Ugo). A entrambi piace scrivere. Lui è anche un grande oratore a me invece piace scrivere – e questo è un bel problema a volte … tipo con mio marito…! sì perché lui sa argomentare perfettamente le sue idee con esposizioni chiare e dall’incontrobattibile filo logico mentre io mi perdo nel parlare e va a finire che anche se sono convinta di aver ragione finisco col piangere o con l’andarmene con la coda tra le gambe piena di dubbi e sensi di colpa. In sostanza mi intorta ben bene ogni volta! E se io provo a replicare per iscritto lui non partecipa a questo scambio epistolare (che quindi non può definirsi scambio) e… va a finire che è un bel casino! Non si sa mai come va a finire!!!

Tornando a Tuttafirenze la nostra rubrica sta compiendo i primi passi e il tema che mi è venuto di getto è stato quello della famiglia: d’altro canto scrivo a tu per tu con mio babbo! che diciamocelo per certi versi è un uomo eccezionale (per il suo ottimismo, per la sua capacità di apprezzare le mille bellezze della natura e quelle – forse un po’ meno di mille…! – delle persone, per il suo essersi lasciato educare dai figli, che non è proprio poca cosa…), ma è anche un gran capoccione. Come me. E quindi noi non sappiamo parlarci perché litighiamo subito. E infatti ci scriviamo!

Bene, continuo a perdere il filo. Qui ci presentiamo, credo in modo simpatico, per poi mettere subito l’accento sui miei (sui nostri) super poteri: credo che li abbiate anche voi. Ve lo auguro di cuore. Sono gli affetti. Le persone che ci sono care rappresentano la nostra forza, gli animali che accudiamo, gli amici per cui ci facciamo in 4… io credo che questo amore sia linfa della vita. In particolare, sebbene come ho scritto e riscritto io sia rinata nel momento in cui sono diventata mamma, gran parte dei miei super poteri deriva dalla forza dell’amore che mi unisce ai miei fratelli. Non è facile spiegarla a parole. Io l’ho raccontata qui.

 

… avete letto? Bene! Ora tirate fuori i vostri super poteri e non avrete più paura di niente!

 

 

0 Comments

Leave a Comment

Seguimi:

GOOGLE PLUS

LINKEDIN

VIMEO

mi presento