Io sono una persona molto fortunata – e questo l’ho già scritto! Ho davvero tanti amici. Collezionati dalla tenera età, conosciuti a scuola, all’università, al master, con il lavoro e infine grazie ai miei figli. Da ognuno “prendo” qualcosa di speciale e ad ognuno cerco di offrire la mia parte migliore “per lui/lei”.
E poi ci sono un paio di amici, che definirei più sorella e fratello. E loro lo sanno. Sapranno certamente riconoscersi… Non sono sorella e fratello aggiunti perché voglio loro più bene che agli altri. Sì certo adoro certe cose dell’uno e dell’altra sopra ogni altra cosa. Ma non è questo. È che il nostro legame va oltre il sentirsi o vedersi, va al di là di punti di vista totalmente opposti, di scontri, di distacchi: è come con i fratelli “veri”, ci saranno sempre. Occuperanno sempre un angolino del mio cuore, un pezzetto della mia vita. Magari non ci si racconta tutto. Magari ci si cerca a periodi. Ma ci siamo sempre. È così. Non so spiegarlo altrimenti.
Ebbene oggi è un giorno speciale perché ho chiamato Lei, anzi le ho scritto un messaggio perché la sapevo molto impegnata con il lavoro, chiedendole una mano per costruire questo blog – perché diciamocelo: scrivono da tutte le parti che creare un blog è una cosa semplicissima anche per chi non ha competenze, ma non è mica vero!!! Io mi sono sentita parecchio stupida!! – e lei dopo una giornata di lavoro adesso è lì al PC che fa delle prove per me. Ecco questo è essere fortunata!
Grazie C.!!!

Tags: , , , ,

Related Article

0 Comments

Leave a Comment

Seguimi:

GOOGLE PLUS

LINKEDIN

VIMEO

mi presento