1. Incontri inaspettati. Pieni d’Amore
  2. ma sappiamo essere grati?!
  3. La ricetta della felicità
  4. Malga Civertaghe – new entry tra i miei luoghi!
  5. Ambiente che passione! (III)
  6. Ambiente che passione! (II)
  7. Ambiente che passione! (I)
  8. Cammina a testa alta
  9. Cammina a testa in su
  10. L’abbraccio
  11. Conta fino a tre prima di parlare!
  12. Metti un’amica che ti conosce da sempre…
  13. Non capita spesso.
  14. Un’estate al mare
  15. ma se uccidi le zanzare… che vegana sei?!
  16. Gita fuori porta? Il Casentino fa per voi!
  17. Sei veg? E io ti giudico!
  18. Passeggiata in Oltrarno
  19. Luoghi, non-luoghi. L’Hotel Sole a Bellamonte è uno dei “miei luoghi”
  20. Attenzione! A comprare tutto on line si rischia grosso!
  21. Storie inventate. Il lupo e la pecora – parte II
  22. Quale che sia il tuo ruolo, sii gentile
  23. Non sprecare l’acqua!
  24. Amori che finiscono
  25. La fortuna di lavorare con belle persone
  26. Il lupo e la pecora parte I
  27. I non-luoghi non mi appartengono. Castiglione della Pescaia sì!
  28. Orgogliosa di essere nella famiglia di Tuttafirenze
  29. Lettera a una futura mamma
  30. Sono un ragazzo fortunato… Jovanotti tributa il Nelson Mandela Forum a Firenze
  31. E quindi…cosa mangiano i vegani?!
  32. Per chi non lo SLA
  33. Regalo della natura
  34. Bellezza all’improvviso
  35. In punta di piedi. Educazione alla sostenibilità in II elementare
  36. Per San Valentino regala un fiore…
  37. Sono vegana perchè…
  38. Franca adozione pelosi, una vita dedicata ai cani
  39. L’amore vince tutto. Ho incontrato Zia Caterina!
  40. La fortuna di essere mamma
  41. La gioia risiede nelle piccole cose della vita. Se le sai vedere
  42. Due ragazzi, una sfida: la scelta biodinamica delle Fattorie Della Valle
  43. Andando per mercatini natalizi alla scoperta di tradizioni, estro creativo e sapori genuini
  44. Se inizio ancora una frase con “no”…
  45. L’idea di scrivere cosa significa vivere in modo sostenibile …
  46. a gennaio si riparte! (cioè io riparto!)
  47. Torri del Benaco nel presepe
  48. Il viaggio come percorso
  49. BUON NATALE amica-sorella- web designer-salvatrice!
  50. Altro che camino! Babbo Natale usa questa scala!!!
  51. All’amor non si comanda
  52. Storie di donne
  53. Mi presento
  54. Dico “naturale”, ho detto tutto…
  55. C’è sempre un motivo per sorridere, anche quando piove!
  56. Scelte di una mamma
  57. Non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te!
  58. Grazie C.!!!
  59. Cammina a testa in su!
  60. E poi ci sono giornate come questa
  61. Oggi è proprio uno di quei giorni in cui mi sento una persona privilegiata.
  62. Oggi mi sento stupida più che fortunata!
  63. Le uova. Tutto è partito da lì
  64. Attenzione alle uova che compri!
  65. Cosa significa sostenibile?!
  66. bramo iniziare questo blog!!!

Cammina a testa in su. Sempre!

Guardati intorno, osserva, ammira la bellezza che ti circonda, cogli i particolari, lascia spaziare la fantasia, immagina le storie di vita vissuta delle strade di un centro storico o delle voci che giungono dalle finestre socchiuse di una casa, cogli i dettagli, cerca nella memoria di quando eri bambino o dei tanti libri letti e studiati informazioni che ti aiutino ad apprezzare meglio le caratteristiche di un luogo.

Cammina a testa in su, solo così potrai rincorrere con gli occhi le nuvole che giocano ad acchiappino con le nuvole, saprai apprezzare uno stormo di uccelli che invade il cielo all’improvviso, per poi sparire e ricomparire dopo un attimo dietro a quel palazzo alto, ti accorgerai per primo di un arcobaleno e magari ti capiterà di vederne uno circolare – che forse non è proprio un arcobaleno e si chiama in un altro modo ma è comunque uno spettacolo e una sorpresa che ti rallegra e ti stupisce anche quando sei grande!

E se sei furbo saprai godere di questo regalo ed avere un motivo (in più spero) per essere felice della tua giornata.

Stai attento a dove metti i piedi, a non urtare le persone, ad essere gentile con le persone che incontri dando la precedenza su un marciapiede stretto o aiutando chi è in difficoltà, ma non camminare a testa bassa, sguardo a terra. Sì, magari sei immerso nei tuoi pensieri, ma hai idea di quanto la tua testa possa spaziare di più nel cogliere i colori del cielo o di un albero o nel vedere un uccellino che si posa vicino a te?!

Insomma guardati intorno e cogli l’immensità delle piccole cose che ti circondano!

Fai tua la risata di quel bambino mentre il suo nonno fa finta di rincorrerlo o il suo stupore mentre scopre la sua ombra, riempiti il cuore di ricordi e di quella meravigliosa sensazione che regala l’innamoramento mentre vedi due ragazzi che si baciano, illumina i tuoi occhi di fronte ad un tabernacolo dimenticato all’angolo di una stradina minore ma-che-in-realtà-è-un-pezzo-di-storia-di-quella-città, respira la magia di una bella chiesa medievale, sorridi di fronte ad un fiore cresciuto nel cemento solo per regalarti quel sorriso!

La tua anima ringrazierà.

Tags:

Related Article

0 Comments

Leave a Comment

Seguimi:

GOOGLE PLUS

LINKEDIN

VIMEO

mi presento